Fondo per i comprensori sciistici, più al Veneto. De Carlo (FdI): “Soddisfatti, ma provvedimento ancora troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni, tanto che è stato approvato l’ sul mondo dello sci che vede me come primo firmatario. Purtroppo, il testo finale è ancora troppo sbilanciato a favore del Trentino Alto Adige, ma già dal prossimo decreto faremo battaglia perché ci siano più risorse, soprattutto per il Veneto”: il senatore e coordinatore veneto di Fratelli d’Italia Luca De Carlo commenta così l’approvazione del suo in merito all’istituzione del Fondo per la destinato alle attività dei comprensori sciistici che hanno visto annullata la stagione turistica invernale, come ad esempio realtà commerciali, impianti di risalita e scuole e maestri di sci.
Sui 700 milioni di euro che costituiscono il fondo, al Veneto andranno poco meno di 25 milioni di euro, contro il doppio destinato alla Provincia di Trento (50,6 milioni) e i 64,4 milioni della Provincia di : “Non è quello che avremmo voluto, perché avremmo voluto estendere i sostegni anche alle aree sciistiche oltre che ai comprensori, ma soprattutto perché ci sono ancora troppe risorse per le realtà autonome. Evidentemente, la maggioranza ha preferito ancora una volta coccolarsi Trento e , invece che aiutare equamente tutte le regioni colpite dalla chiusura invernale, Veneto in primis. Con il mio , siamo comunque riusciti a migliorare il testo iniziale a favore delle nostre attività e ad ottenere una ripartizione diversa, che darà un po’ più di ossigeno alle nostre turistiche”.
De Carlo e Fratelli d’Italia guardano già al Decreto Sostegni Bis: “Abbiamo già strappato l’impegno a rifinanziare il Fondo; governo e maggioranza parlano di 100 milioni di euro, ma per noi non sono sufficienti. Presenteremo quindi certamente un chiedendo almeno di raddoppiare queste risorse e di cambiare radicalmente i criteri di ripartizione, trovando soluzioni che non penalizzino ancora una volta il Veneto”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,228FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x