Frana Brennero, Fratelli d’Italia: “Bisogna investire sul territorio, più manutenzione ordinaria e straordinaria”

Lo chiedono Fantozzi, Frigo e Domenici dopo la nuova frana che ha interessato la statale del Brennero all’altezza di Borgo a Mozzano. “Gravi conseguenze per residenti, imprese e in vista della stagione invernale visto che la Statale del Brennero porta all'Abetone e alle stazioni sciistiche”.

“Bisogna investire sul territorio, serve una maggiore manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, il consigliere comunale a Bagni di Lucca Annamaria Frigo ed il coordinatore di Bagni di Lucca Manuel Domenici.

“In consiglio regionale mi appresto a preparare un ordine del giorno sugli interventi fatti e quelli non fatti durante gli ultimi anni durante i quali il maltempo ha provocato danni e interruzioni nella Valle del Serchio” annuncia Fantozzi.

“Un albero si è abbattuto improvvisamente sulla carreggiata colpendo un’auto che stava transitando frantumandone il parabrezza e fortunatamente non causando danni al conducente, uscito miracolosamente illeso dal mezzo. Subito dopo dei massi, uno di grandi dimensioni e altri più piccoli, si sono staccati dal versante montuoso sovrastante la SS 12 investendo completamente la carreggiata e interrompendo di fatto la circolazione -ricordano gli esponenti FdI- Una nuova frana che riporta all’attenzione la fragilità di un territorio sempre più abbandonato a se stesso. Regione e Provincia di Lucca sono chiamate ad investire in prevenzione soprattutto in queste zone montane già svantaggiate dal punto di vista della viabilità e dei servizi. Servono verifiche, controlli costanti del territorio e investimenti: la sicurezza è una priorità. E dalla sicurezza e da una viabilità adeguata passa la competitività delle imprese della Valle del Serchio e dalla possibilità di continuare a vivere e risiedere in zone montane a rischio di spopolamento. Senza dimenticare le conseguenze sulla stagione invernale visto che la Statale del Brennero porta all’Abetone e alle stazioni sciistiche”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,063FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati