Francia, Meloni: pensa solo ai suoi interessi. Basta lezioni da Macron

«Macron è il presidente della nazione più nazionalista d’Europa e noi continuiamo a farci dare delle lezioni da lui, anche attraverso le asservite e servili interviste di Fabio Fazio per il servizio pubblico italiano, pagato dai cittadini. La Francia ha deciso di bombardare la Libia nel 2011 contro gli interessi italiani per difendere i suoi; continua a fare neocolonialismo in Africa creando la povertà e chiedendo a noi di pagane le conseguenze accogliendo centinaia di migliaia di immigrati clandestini; ha ancora una scuola per la guerra economica, per insegnare come aggredire le aziende straniere e ha appena stipulato con la Germania il trattato di Aquisgrana per mettersi d’accordo su tutto, prima di presentarsi a qualsiasi consesso anche all’interno dell’Ue. Questa non è gente che può farci la morale e darci lezioni su come essere più europeisti. Quello di Macron è un atteggiamento di difesa dell’interesse nazionale francese mentre degli altri se ne frega altamente».

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine del seminario “Francia vs Italia: addio Libia” organizzato questo pomeriggio alla Camera dei Deputati da Fratelli d’Italia e dalla Fondazione Fare Futuro.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati