Francia, perché la sinistra non dovrebbe festeggiare…

I risultati delle elezioni in Francia ci dicono una cosa: mai dare per scontata una vittoria, specialmente quando dinnanzi si hanno forze politiche disposte a condannare  In un certo senso, si era già capito che, dopo l'accordo elettorale tra Macron e Melenchon, il Rassemblement National avrebbe subito un duro contraccolpo, arrivando infatti al terzo posto, dacché era primo appena una settimana fa. Per questo, la riconferma della destra a guida della nostra Nazione non deve essere considerato un fatto irrilevante o scontato: Fratelli d'Italia, mentre era al governo, ha visto salire i propri consensi fino ad arrivare a uno storico 28,8%; e i primi sondaggi dopo i risultati comunitari parlano ancora di crescita, oltre il 29%. Il centrodestra unito sfiora il 50%. E veramente dall'Italia può partire un insegnamento chiaro per il resto dell'Occidente: l'insegnamento su come può una destra essere di governo, lavorando in modo serio senza però snaturarsi, senza farsi dettare l‘agenda dalla sinistra.

Ma la destra cresce ancora

La sinistra adesso festeggia. Festeggia anche quella italiana, che non vede un briciolo di vittoria alle urne da un bel po'. Festeggia ma non dovrebbe, per vari ordini di motivi. In primis, per il fatto che Melenchon strizza l'occhio (e forse anche qualcosa in più) a estremisti, antagonisti, fautori dell' senza sosta, radicali e fondamentalisti. Basti vedere il po' po' di roba che hanno combinato per festeggiare la vittoria del Nuovo Fronte Popolare: monumenti imbrattati con scritte discutibili, fiamme agli arredi urbani, risse e scontri. Sappiamo bene che per la sinistra italiana, questi non sono degli assoluti problemoni, l'estremismo di sinistra è ben accetto, non condannando mai quando certe cose accadono in Italia. Ma certo, se è questo l'inizio della nuova legislatura francese, ne vedremmo delle belle (si fa per dire). La sinistra, però, dovrebbe fare a meno di festeggiare per un altro motivo: il Rassemblement National ha raggiunto una quota di voti mai raggiunta prima, ha sbloccato circa 150 seggi, raddoppiando quelli ottenuti cinque anni fa. Un monito che dovrebbe far “preoccupare la sinistra”: la destra continua a crescere, anche in quei Paesi dove è fortemente radicato un pensiero lontano da quello conservatore (come, appunto, la Francia). E come succede nel resto d'Europa, alle elezioni comunitarie: pur non avendo raggiunto la maggioranza assoluta, i partiti di destra stanno conoscendo un forte periodo di crescita.

Sconfiggere la destra non può essere tutto

Il problema è dunque il seguente: quanto conviene alla sinistra lasciare inascoltata quella grande fetta di ogni Nazione che vorrebbe una destra al governo? L'ostracismo perpetrato ai danni dei partiti conservatori, allontanati come gli infetti di peste nel Medioevo, trattati come rappresentanti di serie B, incolpati di nascondere un seme autoritario e antidemocratico (anche se l'esperienza italiana ci dice che non è così), non fa bene a nessuno. Non fa bene in primis alle democrazie, che vedono non rispettato i messaggi dei propri elettori dietro le urne. Non fa bene ergo agli elettori stessi, che potrebbero serbare un malcontento verso chi lascia inascoltate le loro volontà. Non fa bene alla Nazione, che viene condannata all'ingovernabilità: come ora sta accadendo in Francia, il rischio è che gli accordi sottobanco per indebolire la destra, portino soltanto a un mero indebolimento della destra. In altre parole, sconfiggere la destra non può essere tutto per uno schieramento politico. E così, in Francia, dopo l'accordo Melenchon-Macron (che ricorda tanto i nostri inciuci di palazzo), nessuno ha la maggioranza per governare da solo, ma nessuno vuole governare con altri. Festeggiate pure, contenti voi…

2 Commenti

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

2
0
Would love your thoughts, please comment.x