Fratelli D’Italia a Fagare’ della Battaglia (Tv): “Tuteleremo l’onore italiano e veneto. Vogliamo un’Europa di valore e valori”

“Fratelli d’Italia ha lanciato un messaggio forte e chiaro da Fagarè della Battaglia. Tuteleremo l’onore del Veneto e dell’Italia in Europa, lo faremo ponendo al centro i temi dell’impresa e della famiglia”.

Questo il commento dell’europarlamentare di Fratelli d’Italia Remo Sernagiotto a margine della cerimonia che si è tenuta questa mattina a Fagarè della Battaglia dove sono stati ricordati i caduti della Grande Guerra.

“Vogliamo un’Europa di valore e di valori, dove regni la pace dei popoli ma dove ogni Paese sia sovrano e possa avere la propria dignità e il rispetto che merita. In questi anni – e io ne sono stato testimone – l’asse franco-tedesco ha voluto dettare le regole e imporci il passo. E’ arrivato il momento di cambiare questo assetto rivendicando la nostra italianità, partendo dal sostegno alle nostre imprese, al nostro Made in Italy”.

“L’Italia deve ritornare a contare in Europa e l’unica forza che può dare peso a questa rivendicazione è Fratelli d’Italia, che a Bruxelles è all’interno della famiglia dei Conservatori e Riformisti”, rimarca Sernagiotto.

“Dal voto di domenica mi auguro un segnale forte da parte del Nordest  non solo nei confronti dell’Europa ma anche del nostro Governo: la Lega deve staccare la spina all’alleanza mortale con i grillini, ormai distante dalle imprese, dalle famiglie e dal mondo che produce”.

Non manca infine un ringraziamento a chi preserva la memoria dei fatti del Piave: “Grazie al Comitato 24 maggio, al suo presidente Raffaele Zanon, e a quanto fanno per custodire la memoria di questi luoghi”, la conclusione di Sernagiotto.

24 maggio

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,490FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati