Fratelli d’Italia Pontedera. Quartiere stazione fuori controllo tra spaccio e aggressioni: è emergenza sicurezza

La vita è oramai un inferno per i cittadini per bene del quartiere della stazione a Pontedera, quotidianamente hanno a che fare con criminali e personaggi poco raccomandabili che nella zona la fanno da padroni. Spaccio, aggressioni, scene di degrado sono purtroppo all’ordine del giorno.

Proprio venerdì scorso l’ultimo episodio di violenza inaudita al villaggio Gramsci, che è stato il teatro della colluttazione tra due cittadini stranieri con uso di armi contundenti, mentre nella zona di piazza Vittime dei Lager Nazisti continua lo spaccio a cielo aperto 24 ore su 24 e il consumo senza remore di droghe.

Ora ci chiediamo, ma l’amministrazione non aveva promesso che avrebbe puntato a una maggiore sicurezza in tutta la città? Come mai non sono mai state approvate le nostre proposte volte a garantire una maggiore sicurezza e la realizzazione di una stazione fissa della Polizia Locale nella zona della stazione, con un potenziamento dell’organico?

È giunta l’ora di farla finita con le solite promesse mai mantenute dell’attuale maggioranza.

Alla stazione c’è un’emergenza sicurezza e come tale va affrontata, subito! Non c’è più tempo da perdere, ce lo chiedono a gran voce i cittadini, esasperati dalla situazione attuale.

Matteo Arcenni e Giuseppe Iunco

Fratelli d’Italia Pontedera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati