Fratelli d’Italia: tolleranza zero con droga e degrado.

La tragedia umana che ci ha tutti colpiti nella prima mattinata di ieri deve essere per noi un momento di riflessione e di sprono per mettere ancora più in luce quelle situazioni di degrado ed abbandono che purtroppo, negli ultimi anni, hanno investito tutte le città del Veneto – si legge in una nota congiunta del Coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Vincenzo Forte, del Portavoce cittadino Eleonora Garzia e del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in Comune a Vicenza.

Vicenza vive una situazione particolare, zona di passaggio nello smercio di sostanze stupefacenti in Veneto, ostaggio di spacciatori e seminatori di morte, il cui unico scopo è rimpinguare le proprie tasche senza alcun rimorso di coscienza per le vite che spezzano.

È indispensabile intensificare i controlli, alzare ancora di più il livello di guardia, fare un preciso quadro della situazione. È necessario – proseguono da Fratelli d’Italia – un immediato tavolo di confronto tra il Prefetto, il Questore, il Sindaco, che ha in capo la delega alla sicurezza, e le forze della maggioranza, con lo scopo di prevedere un piano di videosorveglianza in tutti i quartieri della città ed aumentare il controllo del territorio con un maggiore ausilio della polizia locale, anche tramite nuove assunzioni, operare in coordinamento con maggiori interventi sociali.

Quando muore qualcuno in questo modo, in una città come Vicenza, è una sconfitta per tutti, una sconfitta che deve trasformarsi in un monito e in un incentivo a fare sempre di più contro quella bestia nera che è la droga.

Tolleranza zero!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,148FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati