FSC ER, Barcaiuolo (FdI): in arrivo 500 milioni di euro, conferma la concretezza e l’attenzione del Governo Meloni verso il nostro territorio

“L'accordo delle Politiche di sviluppo e della coesione tra il Governo e la Regione Emilia-Romagna e la nuova misura Pnrr da 1,2 miliardi per la ricostruzione post alluvione sono i due importanti impegni che hanno portato il Presidente nella nostra terra ieri, confermando l'impegno e la presenza anche e soprattutto dopo gli eventi alluvionali dello scorso maggio. Con l'accordo firmato ieri tra la Presidente e il Governatore Bonaccini 588 milioni di euro delle risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione 2021-2027 vengono assegnati alla nostra regione: 92 progetti ritenuti strategici che verranno così finanziati e realizzati. Se alle risorse FSC si aggiunge la quota di cofinanziamento (circa 99 milioni di euro), si arriva a 687 milioni di euro, una cifra importantissima per mantenere in salute le nostre infrastrutture e i nostri fiumi, ma anche i territori montani e i centri storici.

Le opere di manutenzione straordinaria di alvei e bacini la fanno da padrone: per il fiume Panaro arriveranno alla provincia di Modena 2 milioni di euro, per le opere idrauliche nei tratti montano e collinare ma anche pedecollinare; per il Secchia, 1 milione di euro per la manutenzione delle opere idrauliche del suo bacino. Ma risorse copiose arriveranno a Bologna l'Idice, a Ferrara per il Po e per i canali di Comacchio, a Parma per il Baganza e l'Enza, senza dimenticare la Romagna, la quale potrà contare anche sullo stanziamento importantissimo che Giorgia e Ursula von der Leyen hanno annunciato ieri a Forlì. Una quota considerevole del Fondo, pari a 137milioni di euro, sarà destinata alle viabilità provinciali: infrastrutture necessitanti di manutenzione continua e che grazie al lavoro del Viceministro Bignami ora potranno contare su un'attenzione particolare.

Degno di nota infine lo stanziamento per e Università che la Presidente Meloni, unitamente al Ministro Fitto, hanno voluto garantire al nostro : un lavoro importante sul diritto allo studio, sulla formazione, sulla valorizzazione del , 14 milioni di euro sull'edilizia universitaria regionale ma soprattutto i 35 milioni di euro per realizzare a Maranello il Motor valley college, vicino alle officine Ferrari, uno strumento che consentirà di sviluppare percorsi formativi nell'ambito dell'automotive, collaborando con la scuola dei mestieri e delle professioni “Ferrari”, un'eccellenza che il mondo ci invidia. Ma nel Fondo ci sono 20 milioni di euro per nuovi spazi dedicati all'attività di ricerca nei campus San Lazzaro dell'Università di Modena e Reggio Emilia e infine 18 milioni di euro dedicati alla riqualificazione degli impianti sportivi, fruibili da studenti, giovani e meno giovani. Questo Governo dimostra di mantenere la promessa di non lasciare sola la nostra Regione: un sostegno concreto per consentire al nostro territorio di tornare a correre, e di farlo ancora più velocemente, coma auspicato ieri a Bologna dal Presidente Meloni, a cui il ringraziamento di tutta l'Emilia-Romagna”.

Così in una nota il Coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, sen. Michele Barcaiuolo.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x