G7. Nesci (FdI-Ecr): spostata l’attenzione dei Grandi del pianeta sul Mezzogiorno

“Fare del Sud Globale una priorità, è questa la missione ampiamente specificata dal Presidente per questo G7 dai connotati storici. Infatti al tavolo in cui si discuteva delle sfide poste dall'intelligenza artificiale, si è avuta l'eccezionale partecipazione di Papa Francesco, primo Pontefice presente ad un vertice del G7”.

Così in una nota l'eurodeputato di Fratelli d'Italia-Ecr Denis Nesci.

“Nella riunione di Borgo Egnazia, si è costruita una prospettiva diversa rispetto al passato, attraverso cui, l'Africa, il suo sviluppo, il cambiamento climatico e l'impatto sulle politiche dell'Occidente, sono stati al centro delle sessioni di incontri. Tant' è che, alla riunione dei grandi del mondo, ha preso parte un numero relativamente elevato di ospiti dal Sud del mondo. Il consenso è unanime sul Piano Mattei, attraverso cui l'Italia ha previsto un piano di interventi strategici a medio-lungo termine rivolto ai Paesi del continente africano, che si occuperà di e formazione, salute, agricoltura, acqua ed energia. Si tratta certamente di una scelta di estera del governo italiano – conclude Nesci – ma avrà ricadute dirette sull', sulla nostra Nazione soprattutto sul Mezzogiorno, hub naturale che costituisce il trait d'union tra i due continenti”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x