G7. Speranzon (FdI): Passa la linea Meloni su immigrazione e Ucraina

“Un immenso senso di orgoglio nazionale dovrebbe oggi pervadere l'animo di ogni italiano sinceramente innamorato della patria. Il G7 è stato un successo a forti tinte tricolori. L'autorevolezza del presidente Giorgia ha brillato, ancora una volta, consegnando alla nostra nazione una serie di risultati concreti. I grandi attori globali hanno appoggiato il Piano Mattei per l'Africa, intuizione italiana che prevede una cooperazione equa con i Paesi della sponda sud del Mediterraneo per contrastare il traffico di esseri umani e sviluppare rapporti commerciali, energetici e infrastrutturali. È dunque passata, anche nel più alto consesso internazionale, la linea di sulla gestione dei fenomeni migratori, così come è passata sui temi dei diritti, del sostegno all'Ucraina e sul Medio Oriente. L'Italia del è dunque sempre più protagonista sullo scacchiere geopolitico”.

Lo dichiara in una nota Raffaele Speranzon, vicecapogruppo vicario dei senatori di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x