Gas: Zucconi (FdI), forti dubbi su visione strategica governo

“Fratelli d’Italia continua ad avere forti dubbi sulla visione strategica di questo governo sul tema delle energie, anche alla luce dell’ emergenza in cui l’Europa si trova. Le priorità devono essere quella di diversificare le forniture e trovare nuove fonti di approvvigionamento, senza perdere di vista l’importanza di salvaguardare l’ambiente. Ma ci sono ritardi enormi nella nostra politica energetica, che non ci mette in una situazione di privilegio. Sarebbe bene invertire la frenata sul gasdotto che arriva da Israele, che potrebbe veicolare metano e idrogeno, e riattivare gli approvvigionamenti dalle nostre estrazioni. Vi è un’urgenza di intervenire sanando i comportamenti contraddittori di questo governo, come quello sui termovalorizzatori che ieri assurdamente un partito di maggioranza non ha votato in CdM. I Governi che si sono succeduti dal 2013 ad oggi sono quelli che hanno causato la nostra dipendenza di gas dalla Russia e ora gli italiani pagano quelle politiche miopi, dannose e subalterne. È indispensabile e urgente una svolta totale, che questo Governo non sta compiendo, assumendosi una enorme responsabilità politica”.
Così Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo della commissione Attività Produttive, durante l’informativa urgente alla Camera del ministro Cingolani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati