Germania, “Greenpass”: essere vaccinati non basta più, scatta obbligo di tampone.

Succede al Bundestag, la camera bassa del Parlamento tedesco, dove sono state approvate una serie di nuove misure per contenere la quarta ondata di contagi in Germania, che prevedono tra l’altro l’accesso ai luoghi di ed ai trasporti pubblici sulla base delle ‘3G’ (vaccinati, guariti e testati). Le misure presentate da Spd, Verdi e Liberali – i tre partiti che formeranno il prossimo governo – sono state approvate con 398 voti a favore, 254 contrari e 36 astenuti. Il testo dovrà passare domani all’esame del Bundesrat, la camera alta del Parlamento.

Questi provvedimenti porrebbero anche fine allo stato di emergenza in Germania, sostituendo le precedenti restrizioni con un decalogo di norme definite per il contenimento della pandemia, il cosiddetto 3g: guariti (genesen) o vaccinati (geimpft) dovranno avere comunque un tampone con esito negativo (gestestet).

Secondo le cronache la Germania si trova nel pieno della quarta ondata di Covid-19 iniziata ad est con il sopraggiungere della stagione fredda, la pressione sugli ospedali si intensifica e la transizione verso il Governo del dopo Merkel non può rallentare una risposta tempestiva all’emergere di questa nuova crisi.

Singolare che intanto in Italia, al contrario, sia in corso un dibattito nato da chi vorrebbe negare il Greenpass a chi effettua il tampone e basare tutto il sistema sulla vaccinazione e i relativi richiami giunti ormai alla terza dose in meno di un anno.

Bisogna ricordare che i numeri dicono che l’Italia per ora non è stata travolta dalla quarta ondata, anzi, stando alle percentuali altissime di vaccinati dichiarate, si dovrebbe essere ottimisti sull’impatto del virus durante l’inverno alle porte.

1 commento

  1. L’ennesima riconferma che il siero che non e’ un vaccino non serve a niente di niente. Basta siero sperimentale. Si eventualmente alla prevenzione con mascherina e distanza,SI ad una campagna di cure preventive e SI alle cure in caso di malattia. Come ripetuto e’ meglio il tampone magari salivare che non e’ fastidioso o doloroso no alla sperimentazione di massa. Con le morti che si sono verificate e’ legittimo pensare che ci sia una volonta’ dei Speranza e governo CTS compreso a commettere genocidio.NO FERMO DECISO IL SIERO SPERIMENTALE AI BAMBINI RAGAZZI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati