Ghera (FdI): basta umiliare i lavoratori Tpl lasciati senza stipendio

“Disturba l’inerzia di Roma Capitale che non sanziona Tpl. Le due parti la smettano di rinfacciarsi le responsabilità e trovino una soluzione per provvedere ad erogare quanto dovuto ai dipendenti. Stanno umiliando il personale costringendolo a lavorare con tutte le ansie che comporta non vedersi remunerare lo stipendio. Questi ritardi sono ormai insostenibili: posticipata di due settimane l’erogazione della tredicesima, ancora non corrisposto alla metà degli autisti il salario di Dicembre e tra pochi giorni dovrebbe essere pagato Gennaio. In nessun caso può essere tollerato non retribuire chi lavora.

In questa vicenda deplorevole risalta il comportamento ineccepibile di autisti e dipendenti che con grande senso del dovere continuano a svolgere le loro mansioni, fondamentali per la vita della città. Da chiarire poi in base a quale criterio Tpl ha dato lo stipendio di dicembre solo al 50% degli autisti e comunque sempre con forte ritardo..” Così in un comunicato Fabrizio Ghera capogruppo di alla Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati