Ghera (): Raggi in zona retrocessione Roma deve cambiare

“Non è bastata qualche “romanella” di fine mandato, il primo cittadino penta stellato resta nei bassifondi della annuale classifica di gradimento dei sindaci d’Italia stilata dal Sole 24 Ore. E non poteva essere altrimenti, dopo cinque anni di non governo, Roma non sembra più una capitale europea. Ridotta a discarica a cielo aperto per colpa anche sua, che non ha saputo trovare una soluzione al tema dei rifiuti. Inevitabilmente questa bocciatura avrà ricadute sulle elezioni comunali perché il lascito della giunta Raggi sono gli allagamenti ad ogni pioggia, gli incidenti gravi per le strade dissestate, il crollo di alberi su auto e persone, i bus in fiamme, le rinunce a grandi eventi, i giardini lasciati come giungle, le figuracce mediatiche mondiali. L’esito di questo sondaggio dimostra una volta di più come l’opinione pubblica sia consapevole dell’inadeguatezza della Raggi ad amministrare la città. Dai campi Rom incontrollati, mai chiusi veramente ne bonificati s’innalzano ancora roghi tossici. Sono diverse le zone franche in ogni quartiere, regni dell’illegalità dove si compiono furti e violenze e il degrado urbano si diffonde ovunque, dal centro alla periferia, per mancanza di manutenzione, controllo, e qualità dei servizi.” Così in un comunicato Fabrizio Ghera Capogruppo di alla Regione Lazio.

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,514FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x