Ghera-Righini (FdI): Giardino veto Comune Pomezia offende Martiri Foibe

“Desta sconcerto la decisione della Amministrazione comunale di Pomezia di bocciare la proposta di intitolare un giardino pubblico della città a . Inaccettabili le motivazioni addotte da alcuni consiglieri e M5Stelle, intrise di ignoranza e becero ideologismo tendente a negare, o ancora peggio a spiegare, il martirio della giovane istriana con il suo essere figlia del podestà, e volto a disconoscere la delle decine di migliaia di persone uccise nelle foibe. Stigmatizziamo come anche stavolta nessuna delle persone presenti abbia sentito il dovere di difendere la memoria di Norma Cossetto, anche in quanto simbolo delle vittime femminili di tutte le guerre. Dispiace che la di Pomezia, sempre osservante e partecipe del Giorno del Ricordo, debba essere rappresentata da consiglieri comunali che disattendono la stessa legge 92 dello Stato che ha istituito queste celebrazioni.” Così in un comunicato Fabrizio Ghera, capogruppo di alla Regione Lazio e Giancarlo Righini consigliere regionale del Lazio di .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,194FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x