Giornata della Memoria: Foti (FdI), silenzio Schlein su Lepore assordante

“C'è un silenzio assordante da parte del PD e di Schlein su quanto denunciato dal presidente della comunità ebraica di Bologna, Daniele De Paz, in occasione della cerimonia solenne convocata in consiglio Comunale per la Giornata della Memoria. Durante il discorso di Asher Colombo, secondo il quotidiano La Repubblica, sembrerebbe che il sindaco Lepore si sia allontanato dall'Aula e, non è passato inosservato, l'atteggiamento di alcuni consiglieri di maggioranza che hanno deciso di non applaudire l'intervento. Questo episodio appare ancora più grave visto che il giorno precedente il Primo Cittadino aveva disertato il convegno sull'antisemitismo organizzato presso una sala dell'Archiginnasio dai presidenti del Museo ebraico e della Comunità ebraica locali. Se è vero che due indizi fanno una coincidenza e non una prova, viene comunque da ragionare su cosa avrebbero potuto dire le sinistre se l'accaduto avesse avuto come protagonisti esponenti di Fratelli d'Italia. Sicuramente sarebbero state chieste la censura dell'accaduto da parte del presidente e le dimissioni del Sindaco, di un Ministro, di un due viceministri e di alcuni sottosegretari a scelta. Se il sindaco Lepore ha preferito non commentare gli episodi, gli assordanti silenzi dalla Schlein e del PD appaiono conniventi con comportamenti che, per contro, andrebbero con forza politicamente censurati”.

Così, in una nota, Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d'Italia alla dei deputati.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x