Giustizia, Balboni (FdI): a quando la riforma del processo penale? Da Draghi nessun segno di discontinuita’

“All’entrata in vigore della prescrizione il 1 gennaio del 2020 non è seguita la del processo penale e anche col dei migliori non si vedono segni di discontinuità col precedente esecutivo di Conte”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’ Alberto Balboni, vicepresidente della commissione Giustizia.

“A cosa serve avere i ministri migliori se poi si comportano da peggiori? – si chiede Balboni – il tema della giustizia è proprio quello su cui il è caduto e si continua a non risolvere il problema della durata del processo che di per sé è la vera per gli imputati, considerato che la metà dei processi si conclude con l’assoluzione. La Bonafede, che abolisce di fatto la prescrizione, deve essere sospesa fino alla del processo penale. Invece questa maggioranza ha deciso di mantenerla in vigore”.

“Se non si mette mano a questa annosa questione – conclude Balboni – si infrange il stesso che c’è fra Stato e cittadino, ma soprattutto, lo dico con mestizia, si mortifica il senso stesso della giustizia di cui l’ sente un gran bisogno”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,608FansLike
5,669FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x