Giustizia: Delmastro (FdI), immigrati scontino pena a casa loro

Serve piano edilizia carceraria per sovraffollamento

“Se da magistrati si sceglie la via della politica, per Fratelli d’Italia questa scelta non può essere reversibile”.
Così Andrea Delmastro, deputato e responsabile di Fratelli d’Italia intervenendo ad Atreju al dibattito con il ministro della Cartabia.
“Riteniamo – ha aggiunto Delmastro – che il tema del sovraffollamento carcerario non si possa affrontare con le fughe dal processo o con l’ampliamento delle misure alternative ma è necessario dare vita a un enorme piano di edilizia carceraria. Un terzo di questa popolazione è di origine straniera, ben 18 mila sono immigrati. Se questi hanno ottenuto più di una condanna e hanno rotto il patto di cittadinanza con il popolo italiano, è giusto che scontino a casa loro le sentenze”.
“E’ fondamentale, inoltre – ha concluso il deputato di FdI – trovare il modo per aumentare le piante organiche di magistrati e cancellerie e restituire dignità alla magistratura ordinaria senza la quale la sarebbe al collasso”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,669FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati