Giustizia, Delmastro (FdI): tutto inalterato nonostante orrido caso Palamara

“Contestualmente al varo della Riforma Cartabia è abortita la riforma del CSM e della attesa dagli italiani.
Nonostante l’orrido scoperchiato dal caso Palamara, l’attesa riforma Cartabia lascia tutto inalterato, anzi aumenta il numero dei componenti del CSM.
Non c’è il sorteggio per l’elezione del CSM, unico strumento per eradicare il correntismo che mortifica il merito e promuove per affiliazioni. Non c’è la separazione delle carriere per un vero giusto processo. Non c’è lo stop alle porte girevoli fra magistratura e politica. L’unica novità saliente è il passaggio da 24 a 30 membri del CSM per consentire maggiori giochini stile Palamara: il correntismo, commosso, ringrazia, gli italiani un po’ meno”.
Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,369FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati