Giustizia: Maschio (FdI), riforma fatta male. Penalizza la difesa dei cittadini e non affronta il vero problema

“La durata media dei processi, il sovraccarico dei ruoli di fascicoli sui giudici, gli squilibri territoriali tra diversi tribunali, richiedevano una riforma incisiva. Questa legge invece ripropone soluzioni che nei decenni precedenti non hanno risolto il problema della giustizia. Non serve a niente mettere delle preclusioni draconiane a carico delle parti che limitano l’accesso alla giustizia. Il vero collo di bottiglia che causa l’accumulo dei fascicoli e conseguentemente dei tempi processuali avviene nella fase in cui il fascicolo è trattenuto in decisione fino all’emissione della sentenza. Per Fratelli d’Italia servivano più giudici, più personale amministrativo e un monitoraggio efficiente per l’equa distribuzione del nei vari uffici. Nulla di tutto questo è stato fatto per questo Fratelli d’Italia voterà contro questa riforma ritenendola del tutto inefficace”.
Così in Aula il deputato di Fratelli d’Italia Ciro Maschio, componente della commissione Giustizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati