Giustizia. Urzì (FdI): grazie a odg di FdI Ministero Giustizia studia progetto revisione geografia giudiziaria

“Ci sarà una speciale attenzione verso i territori sensibili nel ridisegnare la mappa dei Tribunali italiani senza chiusure che non tengano conto delle esigenze particolari di copertura di ogni realtà che richieda presidi certi. Dal ministero della Giustizia, con un atto rivolto alla , arrivano rassicurazioni a seguito dell'accoglimento dell'Ordine del giorno a mia prima firma, accolto dal Governo nella seduta della Camera del 28 settembre 2023. Dal ministero fanno sapere anche che è ‘allo studio il progetto di revisione della geografia giudiziaria in considerazione delle esigenze degli Uffici Giudiziari, riconsiderate nell'ambito del complessivo progetto di ridefinizione delle piante organiche del personale di magistratura'. In particolare, fanno sapere da via Arenula, ‘si sta verificando la possibilità di conciliare l'efficienza del sistema giudiziario, condizione imprescindibile per favorire lo sviluppo economico del Paese che passa inevitabilmente attraverso la razionalizzazione delle risorse disponibili, con la domanda – proveniente dal territorio e, in particolare, dalle sedi più disagiate – per una giustizia di prossimità'. E grazie a questa decisione è già rinviata la soppressione dei Tribunali dell'Abruzzo. È, inoltre, allo studio un progetto di più ampio respiro che includa la riapertura di uffici giudiziari già soppressi, con eventuale rimodulazione delle relative competenze territoriali”.

Lo ha dichiarato Alessandro Urzì, capogruppo in Commissione affari costituzionali della Camera.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x