: Varchi (), infrazione Ue impone accelerazione della riforma magistratura onoraria

“Oggi la Corte Europea ha aperto una procedura di infrazione contro l’Italia in quanto la legislazione nazionale applicabile ai magistrati onorari non è pienamente conforme al diritto del dell’Ue e, con l’entrata in vigore della Legge Orlando prevista per il 16 agosto prossimo, rischiamo una precarizzazione di questa categoria che è particolarmente funzionale alla nazionale, poiché smaltisce gran parte dei ruoli. La Corte di europea ha già riconosciuto agli stessi magistrati lo status di giudici europei e lavoratori subordinati a tempo determinato. Ma, nonostante le parole della maggioranza che si è sempre dichiarata dalla parte dei giudici onorari, dal governo abbiamo visto solo perdite di tempo, i lavori al Senato si sono fermati. Fratelli d’Italia è molto preoccupata per l’incombere del regime transitorio ad agosto e non vorremmo che l’intendimento non dichiarato del Governo sia quello di procedere al differimento dell’entrata in vigore della legge Orlando. L’Europa chiede all’Italia uno sforzo importante di riforme della : anche la vertenza della magistratura onoraria va risolta adesso, senza ulteriore indugio”.
Così Carolina Varchi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo della commissione , durante l’interrogazione odierna al sottosegretario Francesco Paolo Sisto.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,580FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x