Gli arrivi di migranti illegali in Italia sono aumentati del 28% quest’anno.

Dall’inizio dell’anno, l’Italia ha visto arrivare nel suo territorio oltre 17.000 immigrati clandestini, con un aumento del 28,5 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Le cifre rappresentano i arrivati ​​in Italia da soli via mare, quelli che sono stati prelevati dalle ONG che fanno da taxi ai e quelli soccorsi dalla guardia costiera italiana e da altre autorità navali dall’inizio dell’anno.

Le statistiche del Viminale rilevano che dall’inizio dell’anno sono arrivati ​​nel Paese 17.690 migranti, quasi 4.000 in più rispetto al 2021, con il solo mese di maggio che ha registrato 6.929 arrivi, come riporta il quotidiano Il Giornale .

A gennaio, i numeri sono quasi triplicati rispetto all’anno precedente, tuttavia gli arrivi sono diminuiti a febbraio e marzo. Secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, l’UNHCR, il numero di immigrati illegali è di nuovo aumentato da allora.

Le tendenze degli anni passati hanno mostrato che i mesi estivi sono stati generalmente i mesi in cui la maggior parte degli immigrati clandestini arriva in Italia e, se le tendenze continuano, il numero di arrivi potrebbe essere il più grande dal 2017, quando nel Paese sono arrivati ​​119.369 migranti.

L’anno scorso, il maggior numero di clandestini erano cittadini tunisini, ma nel 2022 la quota maggiore, il 21%, è originaria dell’Egitto, seguita dai bengalesi, che costituiscono il 19% degli arrivi. I tunisini, ora il terzo tra i clandestini, rappresentano solo l’11,7%.

L’isola di Lampedusa, che si trova tra la Tunisia e la Sicilia, rimane il punto di arrivo più popolare per la maggior parte dei in barca, con quasi 150 migranti arrivati ​​in una sola notte questa settimana.

Il centro di accoglienza dell’isola è nuovamente sovraffollato con circa 857 migranti che soggiornano nel centro fino a martedì, nonostante sia destinato ad ospitare solo 250 persone.

Il sovraffollamento a Lampedusa, con oltre 900 migranti che hanno soggiornato nella struttura lo scorso agosto, ha costretto alcuni a dormire su materassi all’aperto indipendentemente dalle condizioni meteorologiche sull’isola.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

2 Commenti

  1. Chissà perchè nessun TG ne da notizia.La cosidetta ministra nel suo megaufficio romano sta facendo nuovi contratti per noleggiare nuove navi questa volta da crociera poichè molti clandestini si sono lamentati che non vi sono sufficienti intrattenimenti nelle normali navi passeggeri quali piscine ,sale films,bar discoteche ,wifi,nonchè personale ad hoc che li serva di tutto punto.
    Medntre le COOP regine dell’accoglienza si ingrassano inviando i guadagni nei paradisi fiscali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati