GN ricorda gli eroi italiani ma il PD se la prende con la Rai

Il PD ha convocato il direttore del TG1, Gian Marco Chiocci, in Commissione di Vigilanza Rai, al fine di comprendere il motivo del servizio andato in onda proprio ieri al Telegiornale: I ragazzi di hanno omaggiato i patrioti risorgimentali, quelli appartenenti ai grandi conflitti, le vittime degli anni di piombo e del terrore.

Il PD, riguardo a Chiocci, ha esordito come di seguito: “Venga a spiegare se ha cambiato ruolo e se è diventato il portavoce dei movimenti giovanili di destra che hanno sede in via della Scrofa. La misura è colma”.

Certamente, il tono dei parlamentari dem è piuttosto acceso, ma la loro rabbia è a dir poco incomprensibile: Fratelli d'Italia è da sempre un Partito Conservatore e dedito alle commemorazioni dei patrioti italiani, così come il movimento giovanile di riferimento.

Alcuni politici del centro destra, hanno replicato contestando che il monopolio giornalistico sui servizi non spetta certamente al Partito Democratico, il quale ha replicato asserendo che il breve minuto dedicato ai ragazzi di Gioventù , sia in realtà un elogio verso di loro e non verso i caduti.

Il Sindacato di UniRai ha ribattuto, difendendo il servizio andato in onda nella giornata di ieri, con le seguenti parole: “Non consentiremo che una segreteria di partito, quella del Pd, possa pensare di condizionare il sommario del TG1 o di qualsiasi altra testata Rai. Raccontare un'iniziativa promossa da un gruppo politico giovanile rientra nelle libertà delle scelte ”.

Evidentemente, la sinistra italiana non tollera le iniziative delle opposte fazioni, nonostante la manifestazione in questione -così come il resto delle dimostrazioni- sia stata portata a termine civilmente.

Molti sono stati i conduttori e i programmi improntati verso una direzione tutt' altro che “a destra” in questi anni, ma nessun politico di centro-destra ha mai tentato di abrogarne la natura.

I ragazzi di Gioventù Nazionale hanno fattualmente preso parte ad una commemorazione storica normalissima, al fine di ricordare l'importanza della propria Patria e della Nazione, questa è una ragione ben chiara.

Se ne faccia una ragione il Partito Democratico, le notizie non sono eterodirette sempre verso una determinata associazione: talvolta, viene premiato anche l'impegno nell'organizzazione e l'epilogo di un' attività culturalmente sana e piuttosto multipolare.

Gabriele Caramelli
Gabriele Caramelli
Studente universitario di scienze storiche, interessato alla politica già dall’adolescenza. Precedentemente, ha collaborato con alcuni Think Tank italiani online. Fermamente convinto che “La bellezza salverà il mondo”.

1 commento

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x