Governo. de Bertoldi (FdI): no fiducia a Draghi, FdI poco a che spartire con Pd e M5S

“Il governo Conte passerà come uno dei peggiori della storia della Repubblica, quello del trasformismo, dell’incapacità e dell’inadeguatezza. L’Esecutivo guidato da Mario Draghi, che dovrebbe succedergli, pur se presieduto da una persona a cui riconosciamo storia e capacità non potrà vedere il voto a favore di Fratelli d’Italia perché si tratta di un governo dove la maggioranza risponderà soltanto a criteri di convenienza e non di omogeneità, non in grado di avere un programma coeso. Fratelli d’Italia auspicava il voto, perché la drammaticità della situazione sia dal punto di vista pandemico e sia da quello economico richiedeva un governo forte e coeso che soltanto la legittimazione popolare avrebbe potuto dare. Ciononostante, come ha chiarito la nostra leader Giorgia Meloni, appoggeremo quei provvedimenti che riterremo utili per il Paese e per gli italiani. Un’opposizione patriottica perché Fratelli d’Italia con il Pd e il M5S ha davvero poco a che spartire”.

Lo dice il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, ai microfoni di Super Partes.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati