Governo: Delmastro (FdI), nemmeno su immigrazione Salvini è a casa sua

“È partita la sinistra controffensiva pentastellata contro e la politica dei porti chiusi rispetto al Libia. Il capogruppo D’Uva con una battuta sostiene che abbia “superato i confini”, dandogli implicitamente dell’immigrato. Ancora una volta per i 5Stelle i confini da difendere sono quelli del nefasto contratto di governo. A noi di Fratelli d’Italia i confini che interessano sono quelli nazionali.  Ancora una volta viene stoppato dai suoi alleati che lo definiscono “immigrato politico”. È tragicamente vero: il campo grillino è campo a cui Salvini dovrebbe essere estraneo. Fratelli d’Italia appoggerà ‘senza se e senza ma’ la politica dei porti chiusi, ma Salvini prenda atto che neanche più sulla sicurezza e sulla è a casa sua in un Governo ove il socio di maggioranza lo definisce immigrato. Lieti di accogliere in Patria l’immigrato qualora volesse farvi rientro per difendere i sacri confini nazionali con Fratelli d’Italia”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratellid’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati