Governo: Ferro (Fdi), stona silenzio sinistra su ministro Francia 

“La risposta compatta delle istituzioni italiane alle dichiarazioni del ministro francese Laurence Boone è estremamente importante e rappresenta una svolta. Le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Mario Draghi, seguite a quelle di Giorgia Meloni, rappresentano una positiva novità nella postura dell’Italia davanti all’Europa, un’Italia che non è più disposta a farsi trattare, come spesso accade, alla stregua di uno junior partner. È la dimostrazione di un positivo clima di unità di tutte le istituzioni, a differenza di quando governava la sinistra, nel difendere l’autonomia e l’indipendenza della Nazione. In questo senso, fa rumore il silenzio assordante del Pd e di una sinistra che evidentemente non ha ancora accettato il verdetto degli Italiani e che ancora non riesce ad anteporre l’interesse comune alle proprie esigenze di bottega”.

Lo dichiara Wanda Ferro, vicepresidente del gruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,313FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati