Governo, Fitto: ha incontrato questo pomeriggio a Varsavia il Ministro polacco per gli affari europei, Szymon Szynkowski vel Sęk

Il Ministro per gli affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, Raffaele Fitto, ha incontrato questo pomeriggio a Varsavia il Ministro polacco per gli affari europei, Szymon Szynkowski vel Sęk.
Nel corso dei colloqui i due Ministri hanno discusso dell’aggressione russa all’Ucraina e della necessità che l’Unione europea prosegua con determinazione nel suo sostegno politico, economico e militare a favore di Kiev fino al momento in cui non si determineranno le condizioni per l’avvio di un negoziato per il raggiungimento di una pace “giusta”.
I due Ministri hanno poi discusso di migrazione sottolineando gli sforzi condotti da entrambi i Paesi per l’accoglienza dei rifugiati ucraini ed insistendo sulla necessità di proseguire il negoziato per giungere ad un accordo sul nuovo Patto per l’asilo e l’ fondato su un giusto equilibrio fra i principi di solidarietà e responsabilità.
Fitto e Szynkowski vel Sęk si sono poi soffermati sull’agenda del prossimo Consiglio europeo con particolare riferimento agli aspetti esterni della migrazione ed all’opportunità che l’Unione europea concentri i suoi sforzi, anche finanziari, sulla prevenzione delle partenze, sul controllo alle frontiere esterne, sulla lotta ai trafficanti e su una politica dei rimpatri più efficace. Nel corso dell’incontro sono stati anche affrontati i temi del PNRR e della Coesione.
Il Ministro Szynkowski ha fornito al Ministro Fitto alcuni aggiornamenti sullo stato del negoziato del Governo polacco con la Commissione europea sul PNRR polacco. Fitto ha espresso apprezzamento per l’atteggiamento costruttivo del suo interlocutore sottolineando l’opportunità di proseguire nel dialogo con la Commissione europea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati