Governo: La Russa, molto critico se centrodestra tenesse bordone a prosecuzione legislatura

“Ma vi pare possibile che qualcuno si adoperi per mantenere in vita con un accanimento terapeutico, un governo in cui i soggetti che dovrebbero sostenerlo sono gli uni contro gli altri armati? Draghi passa le sue giornate a mettere d’accordo Letta con Renzi, Conte con Di Maio e Conte con sé stesso. Ecco perché penso che sia corretto che dica “me ne torno a casa, ai miei ruoli” e andiamo al voto. Se non si va al voto in queste occasioni, a cosa serve la democrazia? Se non si ritiene necessario chiedere agli italiani chi è che può tirarli fuori dalle secche dell’inflazione, del caro bollette, dal problema della guerra a cosa servono le elezioni? E se il centrodestra tenesse bordone a una prosecuzione innaturale della legislatura sarei molto critico, ma non credo sarà così”.

Così Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia intervenendo a Speciale Quarta Repubblica in onda su Rete 4.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,959FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati