Granchio blu. Balboni (FdI): firmati decreti per emergenza granchio blu. Impegno mantenuto

Sono stati firmati oggi, dal ministro dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, i decreti che dichiarano il carattere di eccezionalità dell'evento di diffusione della specie invasiva Granchio blu, verificatosi nell'anno 2023 e tutt'ora in corso, nelle Regioni Veneto e Emilia-Romagna.

“È con particolare soddisfazione che commento questa significativa notizia, che estende alla pesca e all'acquacoltura l'applicazione del Fondo di solidarietà nazionale previsto dal decreto legislativo n.102/2004, in passato utilizzato solo per il settore agricolo. In occasione dell'ultimo incontro con le cooperative di Goro Comacchio e Scardovari – dichiara il senatore di Fratelli d'Italia Alberto Balboni – avevo preso un impegno in tal senso, a nome del ministro: impegno mantenuto”.
Grazie a questi decreti, le imprese del Veneto e l'Emilia-Romagna, che stanno vivendo un momento di grandissima difficoltà, potranno beneficiare degli interventi compensativi previsti dalla legge quali ad esempio la proroga fino a 24 mesi delle rate dei mutui, l'esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti nonché l'accesso a finanziamenti agevolati. Grazie a questa fondamentale revisione normativa oggi, per la prima volta nella nostra Nazione, è stato possibile dichiarare il carattere di eccezionalità di un evento che ha colpito pesantemente il settore della pesca e dell'acquacoltura a causa della diffusione della specie Granchio blu. Una svolta per la pesca e una grande vittoria per il Governo e per tutti i pescatori italiani che tutelano il nostro mare e garantiscono qualità”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x