Grandi navi, De Carlo (FdI): votiamo a favore del decreto ma Venezia ha bisogno di tornare alla sua naturale vocazione di porto

“Fratelli d’Italia vota a favore del decreto grandi navi ma lo facciamo non per il sostegno al governo ma per aiutare Venezia e i veneziani. Vigileremo e lo faremo tramite i veneziani”.
Lo afferma in dichiarazione di voto il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo.

“Venezia è la città più bella del mondo – sottolinea De Carlo – una città però oggi fragile, dalla provata incapacità a difendersi dallo spopolamento e da fenomeni antropici. Ma la sua fragilità, anche economica e sociale a causa della pandemia, non può essere una scusa per farsi dettare le istruzioni da fuori; Europa o Unesco che siano. Venezia ha bisogno di veder tutelata la sua naturale vocazione di città marinara e per questo siamo convinti che visioni ideologiche che, con la scusa della tutela ambientale, tendano a sminurine la vocazione sono inevitabilmente destinate a fallire”.

“Quello che occorre a Venezia – conclude De Carlo – è di vedersi restituire la sua naturale vocazione ad essere centro di scambi commerciali e di movimento di persone. Con il nostro voto apriamo una forte linea di credito al governo ma lo facciamo esclusivamente nell’interesse della città e dei suoi abitanti che saranno insieme a noi i controllori di ogni operazione che verrà compiuta”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,404FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati