Grano. Caretta (FdI), aumento semine sostegno a sovranità alimentare

“Con la deroga sulla gestione dei terreni a riposo e con la sospensione della rotazione annuale obbligatoria dei seminativi l’ampliamento dei terreni coltivati in Italia porterà ad una riduzione del deficit produttivo nazionale di grano duro e frumento tenero. Una scelta che determinerà un incremento tendenziale degli investimenti invernali stimato tra l’8% ed il 10% rispetto al 2022. Abbiamo molto da fare, ma i primi dati che arrivano dalle categorie e dai settori produttivi indicano una confortante inversione di tendenza rispetto agli anni passati. Continueremo a lavorare in questa direzione, per dare tutto il sostegno possibile alla produzione agricola nazionale.”

Lo dichiara in una nota l’on. Maria Cristina Caretta di Fratelli d’Italia, vicepresidente della commissione Agricoltura a Montecitorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,099FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati