Green pass, FdI: utilizzo del tutto sbagliato

“Con l’obbligo del green pass per palestre e piscine si determina la morte definitiva per migliaia di queste aziende, fra le più colpite dalla pandemia. Riteniamo del tutto sbagliato l’utilizzo del green pass così come stabilito dalla Cabina di regia. Era uno strumento nato per garantire flussi turistici e di movimento all’interno dell’Ue ma l’attuale declinazione, oltre ad introdurre un obbligo indiretto e una discriminazione sanitaria, non farà altro che ostacolare l’attività di migliaia di aziende ormai sull’orlo del baratro, come palestre e piscine, le prime imprese a chiudere durante la seconda ondata, già pesantemente vessate e non garantite dallo Stato con congrui aiuti nel corso della pandemia”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Riccardo Zucconi, Massimiliano De Toma e Salvatore Caiata, deputati di Fratelli d’Italia e membri della X Commissione – Attività produttive, commercio e turismo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,613FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati