Green Pass, Malan (FdI): preoccupante aggressione di Provenzano a Meloni

“L’aggressione nei confronti di Giorgia e Fratelli d’Italia da parte del vicesegretario del PD Giuseppe Provenzano è preoccupante e inaccettabile. A quanto pare, l’ex ministro si sente autorizzato a stabilire quali partiti vanno autorizzati e quali no, dimostrando di non avere ben capito la Costituzione. Enrico Letta, che lo ha nominato, dovrebbe chiarire se quello di Provenzano è un eccesso di zelo nel bastonare mediaticamente i nemici del momento o se quella del suo vice è la linea del partito. La condanna dei totalitarismi da parte di Fratelli d’Italia è chiara, netta e ben nota. Come si sa, il PD ha sempre avuto problemi al riguardo. Lo stesso Letta il 9 febbraio 2005 disse che ‘la falce e il martello sono stati un simbolo di sviluppo e democrazia’, in spregio alla memoria dei milioni di vittime fatte dal comunismo in mezzo mondo, anche in Italia, ad esempio nelle foibe. E neppure Provenzano scherza, dando del neo-franchista al partito spagnolo Vox, nato dal Partito Popolare, dal quale proviene Letta, e guidato oggi da Santiago Abascal, iscritto a quel partito dall’età di 18 anni”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Lucio Malan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati