Green pass. Ricchiuti (FdI): con obbligo per parrucchieri e centri estetici governo favorisce mercato nero e nuove chiusure

“Secondo quanto stabilito dal decreto scatta oggi, 20 gennaio, l’obbligo di esibire il green pass se si va dal parrucchiere, dal barbiere o nei centri estetici. Milioni di cittadini non in possesso di tale certificato, ma che necessitano di usufruire di tale servizi, chiameranno qualche persona che fa questi lavori in casa che, ovviamente, non chiederà nessun greenpass. In questo modo, il governo prende due piccioni con una fava: fa fallire questi negozi già provati da continue chiusure e alimenta il mercato nero. Una genialata”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,403FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati