Gualtieri in Municipio XI, Garipoli – Rocca (FdI): passerella lontano dai problemi del territorio

Senza alcun stupore abbiamo assistito all’incontro del Sindaco in Municipio XI a Portuense. Nessun reale aggiornamento e/o sviluppo di consistenti e prossime progettualità nelle visite al parco di Villa Bonelli, a Piazza Lorenzini – già riaperta da giorni – e Largo Ruspoli dove da anni si attende la realizzazione di un parco. Una passerella – con il Presidente Gianluca Lanzi e gli assessori di Roma Capitale Segnalini, Veloccia, Gotor e Zevi – lontana dai reali problemi del territorio che lascia molteplici dubbi su alcune problematiche e criticità ancora irrisolte sul territorio come: il cantiere della preferenziale, la chiusura del Centro Sociale Anziani Ciricillo, la mancata riqualificazione del Forte Portuense e dell’immobile abbandonato INPS in Via Bartolucci. L’unica tappa degna di nota resta la visita alla targa in via Vigna Jacobini che ricorda e rende omaggio alle vittime del crollo della palazzina nel dicembre del 1998. Ci chiediamo come si possa essere così lontani dalla realtà al punto di non soffermarsi neanche di passaggio – durante le due ore di incontro – al cantiere di Via Portuense. Criticità e disservizio impossibile da non vedere lungo tutto il percorso. Resta il silenzio, l’ipocrisia e il disinteresse da parte della maggioranza di Centrosinistra per i residenti e commercianti di Portuense. Così in una nota Federico Rocca e Valerio Garipoli rispettivamente Consigliere  Roma Capitale e Capogruppo in Municipio XI.

Senza alcun stupore abbiamo assistito all’incontro del Sindaco in Municipio XI a Portuense.

Nessun reale aggiornamento e/o sviluppo di consistenti e prossime progettualità nelle visite al parco di Villa Bonelli, a Piazza Lorenzini – già riaperta da giorni – e Largo Ruspoli dove da anni si attende la realizzazione di un parco.

Una passerella – con il Presidente Gianluca Lanzi e gli assessori di Roma Capitale Segnalini, Veloccia, Gotor e Zevi – lontana dai reali problemi del territorio che lascia molteplici dubbi su alcune problematiche e criticità ancora irrisolte sul territorio come: il cantiere della preferenziale, la chiusura del Centro Sociale Anziani Ciricillo, la mancata riqualificazione del Forte Portuense e dell’immobile abbandonato INPS in Via Bartolucci.

L’unica tappa degna di nota resta la visita alla targa in via Vigna Jacobini che ricorda e rende omaggio alle vittime del crollo della palazzina nel dicembre del 1998.

Ci chiediamo come si possa essere così lontani dalla realtà al punto di non soffermarsi neanche di passaggio – durante le due ore di incontro – al cantiere di Via Portuense. Criticità e disservizio impossibile da non vedere lungo tutto il percorso. Resta il silenzio, l’ipocrisia e il disinteresse da parte della maggioranza di Centrosinistra per i residenti e commercianti di Portuense.

Così in una nota Federico Rocca e Valerio Garipoli rispettivamente Consigliere  Roma Capitale e Capogruppo in Municipio XI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati