Hong Kong: (), legge estradizione forzata è aggressione anche a nostri connazionali 

La legge sull’ voluta da Pechino e’ un’aggressione ai nostri connazionali oltre che all’indipendenza del sistema giudiziario di Hong Kong. A rischio non e’ solo la gente del posto ma anche gli e gli europei che li risiedono e lavorano. Siamo preoccupati per loro davanti ad un’ingerenza spaventosa e davanti all’ennesimo passo indietro nel campo dei diritti civili. e Governo italiano intervengano perché questo abominio giuridico e politico non avvenga. Non si può rimanere inermi davanti all’, un provvedimento unico al mondo, un rapimento legalizzato di cittadini di territori che hanno già un loro sistema giudiziario e  dovrebbero godere  della propria da Pechino. Gli che li vivono vanno tutelati: non possono correre il rischio di dormire ad Hong Kong e svegliarsi sottomessi al potere di chi risponde al comunista cinese”.
Lo dichiara Augusta , deputato di Fratelli d’.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,372FansLike
5,866FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x