Hong Kong. Urso (FdI): Cina arresta attivisti opposizione ma da Ue silenzio su rispetto diritti civili

“L’UE firma l’accordo sugli investimenti con la #Cina senza reclamare il rispetto dei diritti umani e subito Pechino ne approfitta per reprimere il dissenso ad Hong Kong”.

Lo scrive su twitter il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, capigruppo di in Commissione Esteri e vicepresidente del Copasir in merito “agli arresti in massa di esponenti democratici ad Hong Kong realizzati sulla base di una legge sulla sicurezza nazionale che contrasta con gli accordi internazionali sulle prerogative dell’Isola. Il regime comunista, come tutti i regimi, percepisce ogni cedimento sui diritti come un via libera a calpestarli. Mi auguro che il Parlamento Europeo sappia trarne le conseguenze quando esaminerà l’accordo sugli investimenti fortemente voluto da Merkel e Macron per favorire gli interessi di loro settori produttivi. La nostra Europa si fonda anche su valori irrinunciabili e non solo sul Commercio e sugli affari”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,410FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati