Il sommergibile “Scirè “ sacrario militare: la proposta di FdI

Conferenza alla Camera dei Deputati: Riconoscimento del sommergibile “Scirè “ quale sacrario militare

Oggi si è tenuta una conferenza per la proposta di legge che conferirebbe il ruolo di “sacrario militare” al sommergibile Scirè, affondato nel 1942 ad Haifa. L' iniziativa promossa dall' On. Paola Chiesa, deputato di Fratelli d'Italia in IV commissione difesa ha visto intervenire Francesco Chionna, Ufficiale della Marina militare italiana in congedo e Fabio Ruberti, Archeologo subacqueo.

Chionna ha specificato l'importanza di una proposta legislativa che metta in luce l'importanza dello “Scirè”: al suo infatti vi sono ancora i resti di 16 marinai italiani che hanno perso la vita durante l'attacco al sommergibile. Nell'anno 1984, come specificato dall'Ufficiale oggi presente al convegno, la Marina Italiana ha organizzato un'operazione per cercare i corpi dei marinai dispersi nelle acque limitrofi al porto di Haifa.

Secondo quanto specificato da Francesco Chionna, il sommergibile è stato oggetto di 6 spedizioni della Marina militare dal 1963 al 2019, per chiuderne gli accessi, permettendo ai caduti di riposare in pace: infatti, negli anni lo Scirè ha subito la presenza di un turismo irregolare, proprio per questo necessita ora di un'importante tutela storica e legale.

Fabrizio Ruberti, invece, che ha condotto delle operazioni sui relitti in molte località marittime, ne ha organizzate ben 4  dal 2008 al 2017, ha chiarito l'importanza didattica ma anche nella di massa: di fatto gli stessi Israeliani -secondo quanto riportato da Ruberti – sono ben   consci del ruolo culturale del mezzo navale.

Durante la conferenza, è stato citato anche il Professor Galili, che ha condotto le operazioni dell'84 e fu dunque il primo ad entrare, fotografando le immagini  di quell' epoca e ricostruendo il momento in cui quei militari italiani persero la vita.

L'Onorevole Paola Chiesa, che si è occupata dell'introduzione inerente l'argomento odierno, ha parlato della proposta di legge presentata il 28 Febbraio 2024, che verrà peraltro calendarizzata a breve.

Il deputato Chiesa ha sottolineato l'importanza dello Scirè come testimonianza storica e militare, oltre alla rilevanza storica come una testimonianza da tramandare anche ai giovani.

Paola Chiesa ha confermato il valore di questi retaggio storico, anche per onorare e rispettare i marinai.

Un incontro molto importante  che riporta alla luce una vicenda storica molto importante e spesso dimenticata.

Gabriele Caramelli
Gabriele Caramelli
Studente universitario di scienze storiche, interessato alla politica già dall’adolescenza. Precedentemente, ha collaborato con alcuni Think Tank italiani online. Fermamente convinto che “La bellezza salverà il mondo”.
0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x