Il tedesco Oettinger: «I mercati insegneranno all’Italia a votare». Meloni: vi spazzeremo via.

“«Quello che temo e che penso accadrà è che le prossime settimane finiscano per mostrare drastiche conseguenze nei mercati italiani, sui titoli e sull’economia, così vaste che dopotutto potrebbero spingere gli elettori a non votare per i populisti di destra e di sinistra. C’entra la possibile formazione del governo. Posso solo sperare che questo abbia un peso nella campagna elettorale e che mandi un segnale perché non venga data la responsabilità di governare ai populisti di destra e di sinistra”.

Così il tedesco Günther Oettinger, commissario UE al bilancio, in un’intervista che andrà in onda questa sera, lascia trapelare con grande naturalezza che siamo sotto il ricatto dei “mercati”, per cui bisogna votare non secondo coscienza, convinzione e ideale politico, ma in maniera tale da accontentare la finanza internazionale.

Naturalmente, nella stessa intervista, Oettinger si dice fiducioso nel governo del tecnocrate Cottarelli voluto da Mattarella senza che nessuno lo abbia votato.

Spazzeremo via chi vorrebbe l’Italia in ginocchio. A intervenire contro le gravissime dichiarazioni del commissario tedescoè Giorgia Meloni, Presidente Nazionale di Fratelli d’Italia. “Le minacce di Oettinger non ci fanno paura: gli italiani insegneranno ai tecnocrati di Bruxelles e ai signori dello spread che cosa è la democrazia. L’Italia è una Nazione sovrana: i ricatti dei cravattari non ci spaventano e spazzeremo via chi ci vorrebbe in ginocchio”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,129FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati