Imam Torino, Montaruli (FdI): doverosa espulsione, con nostro emendamento sarebbe stata certezza. Lamorgese chiarisca

“Il Ministro Lamorgese ha espulso l’Imam torinese condannato in primo grado per maltrattamenti nei confronti della moglie? In caso negativo chiediamo che il provvedimento venga emanato immediatamente. Ai sensi dell’art 18bis, quarto comma, del testo unico sull’ infatti nei confronti dello straniero condannato anche in maniera non definitiva per un reato di violenza domestica può essere disposta la misura dell’espulsione. E’ evidente che il caso torinese rientra in questa fattispecie e sussistono esigenze di tutela della sicurezza pubblica tanto più che il caso riguarda una figura che si vanta di essere guida spirituale della comunità musulmana. Non solo non si può ammettere che nel territorio italiano trovi spazio chi con la scusa della religione maltratta le donne ma e’ pericoloso che tali soggetti possano nel territorio italiano fare pure proselitismo. Se alla proposta di legge Ascari nata dopo il caso Saman, fosse stato inserito il nostro emendamento alla Camera non saremmo nell’ambito della discrezionalità ma della certezza: il soggetto in questione non sarebbe più in Italia a lasciare interviste e prediche ma soprattutto avremmo la garanzia che la vittima non corra più il rischio di incontrare tale personaggio subendone il peso” commenta il deputato torinese di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati