Immigrati: Delmastro (FdI), per CPI blocco navale è crimine ma per noi chi difende confini è patriota

“La modifica della Corte Penale Internazionale introduce un nuovo crimine internazionale: il blocco navale. Per Fratelli d’Italia chi difende i confini non è mai né politicamente né giuridicamente un criminale, ma un patriota. Criminale è chi, in nome della accoglienza oltranzista, alimenta la filiera dedita alla tratta di esseri umani con una lunga scia di morti nel Mediterraneo. Per Fratelli d’Italia disarticolare la tratta di esseri umani è un dovere morale, difendere i confini un impegno inderogabile. Chi difende i confini è un patriota italiano non un criminale internazionale da trascinare in ceppi alla Corte Penale Internazionale”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,388FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati