Immigrazione. Kelany (FdI): ora procedure di rimpatrio più semplici e rapide

“L'inserimento di Bangladesh, Camerun, Colombia, Egitto, Perù e Sri Lanka nella lista dei Paesi sicuri, relativamente alla valutazione delle domande di protezione internazionale, è un ulteriore passo fondamentale nel percorso di realizzazione delle nostre politiche migratorie. Incrementare i Paesi che hanno le caratteristiche per essere considerati sicuri, infatti dà la possibilità di effettuare più rapidamente e in maniera più semplice le procedure di rimpatrio. Le politiche migratorie intraprese da questo governo tendono tanto alla protezione delle frontiere, quanto all'aumento dei rimpatri dei irregolari, che troppo spesso sono stati tenuti in stallo da una sinistra che riteneva più semplice trattenere sul suolo italiano senza governare il fenomeno. L'impegno di questo Governo sia con riferimento alla conclusione di accordi bilaterali per i rimpatri, sia con riferimento appunto all'aggiornamento della lista dei Paesi sicuri in conformità alla normativa interna ed europea, segna un importante cambio di passo, che ci consentirà di gestire con pragmatismo il fenomeno dell' irregolare”.

Lo dichiara in una nota Sara Kelany, deputato e responsabile del dipartimento Immigrazione di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x