Immigrazione, Montaruli (FdI): “Ius scholae, Fico a favore ma sbaglia proposta”

“Leggiamo dalle agenzie che il Presidente della Camera Roberto Fico riferendosi all’approdo dello Ius scholae alla Camera avrebbe dichiarato che: “è giusto che dei ragazzi dopo che fanno un ciclo scolastico possano essere cittadini italiani. Oggi ci sono delle persone che fanno 10 anni di ciclo scolastico, parlano non solo italiano ma anche i nostri dialetti e non hanno la cittadinanza italiana”. “Peccato che Fico sbagli proposta e che il Movimento cinque stelle chieda cinque anni di corso, non certo un ciclo scolastico e comunque ben la metà di quei 10 anni che il Presidente richiama – sostiene Montaruli deputato FdI – Il numero di anni di scuola utili per ottenere la cittadinanza è uno dei tanti aspetti su cui si concentra l’opposizione di al provvedimento di cicli scolastici, di conoscenza della lingua e di acquisizione dopo i 18 anni ne ha parlato semmai a baluardo del centrodestra per contrastare una sinistra che vorrebbe darla a chiunque in barba a quei ragazzi a cui il presidente Fico si riferisce. Continuiamo a dire no alla cittadinanza facile, uno mascherato e credere invece che debba esserci un sistema premiale di cui la proposta che arriverà in aula non tiene minimamente conto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati