Immuni. Lollobrigida (FdI): App è ‘Sperperopoli’, altro che controffensiva al virus

“Immuni non è il simbolo di una controffensiva al virus, ma l’emblema di una vera e propria ‘sperperopoli’. Abbiamo presentato già in estate una dettagliata interrogazione, del tutto ignorata dall’esecutivo, per conoscere i costi della gestione diretta e indiretta della app Immuni, che si è dimostrata un fallimento annunciato. Per stessa ammissione dei rappresentanti del Governo e dei tecnici, l’applicazione non avrà alcuna utilità se non si raggiungerà una copertura impensabile di almeno il 60 per cento dei cittadini. I dati sconfortanti diffusi da Casalino a nome del Governo italiano parlano di meno del 10 per cento della popolazione. Il fallimento della app dipende da tanti fattori, ma soprattutto dalla mancanza assoluta di fiducia del popolo rispetto alla trasparenza del Governo che si è fatto garante della privacy dei dati degli italiani. Ora, annunciano una grande campagna promozionale dai costi indefiniti, che probabilmente servirà a garantire ulteriori dispersioni economiche ma certamente non a rafforzare la sicurezza dei nostri cittadini. Chiederemo ancora una volta di conoscere nel dettaglio quanto si è speso in pubblicità, in assunzioni, in termini di strutture sanitarie e amministrative dello Stato distolte dalle loro ordinarie attività e impiegate su Immuni, e quanto altro utile ancora a incrementare ‘sperperopoli’ invece di migliorare la condizioni di sicurezza del popolo italiano”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,186FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati