Imprese, De Carlo (FdI): “Focus su peste suina. Ribadito il no alla carne sintetica”

Incontro questa mattina a Roma tra il presidente della IX Commissione – Industria, commercio, turismo, agricoltura e produzione agroalimentare, Luca De Carlo, e una rappresentanza degli allevatori di suini e produttori suinicoli italiani.
Tanti i temi sul tavolo, dalla fiscalità di sostegno alle piccole e medie imprese al ruolo degli allevatori nella custodia e cura del territorio, fino ai temi più “burocratici” come il fondo mutualistico o la direttiva nitrati.

Due soprattutto però le questioni sulle quali il presidente De Carlo ha voluto concentrarsi: “Il primo è quello della Peste Suina Africana: fin dal nostro insediamento abbiamo cercato le soluzioni per affrontare un problema che colpisce la nostra nazione da quasi una decina d'anni. L'intero esecutivo, dal Ministro dell'agricoltura a quello della Salute per arrivare fino alla , sono all'opera su questo: limitare la diffusione dei cinghiali, che negli anni passati hanno visto crescere in maniera esponenziale la loro presenza sui territori tanto da far contare in Italia sette esemplari per km quadrato contro uno del resto d'Europa, è fondamentale per garantire la sicurezza e la salute degli animali d'allevamento e delle produzioni suinicole”.

La seconda questione nasce invece dal confronto sull'educazione alimentare nelle scuole, altro tema dibattuto nel corso dell'incontro: “È sempre più necessario cominciare fin dalle giovani generazioni un percorso che porti ad un consumo consapevole e di prodotti di qualità. Per questo, ho ribadito ancora una volta il “no” convinto mio, del Governo e della nazione alla carne sintetica: stiamo assistendo in questi giorni alla proteste in tutta Europa degli allevatori contro questo fenomeno, e noi possiamo ribadire con forza che l'Italia è stata la prima nazione a vietare la produzione, l'importazione e il commercio della carne chimica”.

All'incontro con il presidente De Carlo hanno partecipato Elio Martinelli (Presidente ASSOSUINI), Alessandro Calliman (responsabile tecnico di Associazione Veneta Allevatori), Simone Bergamini (responsabile tecnico di Assocom), e gli allevatori Andrea Cristini e Marco Duregon.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x