Incendi, Deidda (FdI): registro ordigni incendiari sardo da adottare a livello nazionale; Cfva modello per fase investigativa

“Il corpo forestale e di vigilanza ambientale è un fiore all’occhiello della nostra Regione per le capacità investigative e professionali. Da tempo, infatti, ha creato e adottato un catalogo sugli ordigni incendiari: utile strumento – unico in Italia – per scoprire, reprimere e, soprattutto, prevenire l’opera dei piromani. Con una interrogazione rivolta al Governo chiedo di valutare l’adozione a livello nazionale di questo registro, con il coinvolgimento e il coordinamento del Comando Carabinieri per la tutela Forestale, gli altri corpi forestali e i vigili del fuoco”, dichiara Salvatore Deidda, Deputato di FdI;

“Un maggior coordinamento e l’alta professionalità del nostro personale può dare sicuramente un importante contributo per gestire un problema che, per sua natura, dovrebbe essere affrontato con modalità unitarie. Non separando la prevenzione dalla lotta, monitoraggio e repressione, infatti, sono coinvolti la Presidenza del Consiglio dei Ministri, da cui dipende la Protezione Civile, 3 Ministeri, le Regioni e 2 Province Autonome. La necessità di una unitarietà d’azione è un problema noto a livello internazionale con il concetto di ‘integrated forest fire management’”, conclude Deidda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati