Inchiesta Santa Croce, Petrucci (FdI): “La sindaca Deidda faccia un passo indietro e si dimetta”

Lo ha chiesto il Consigliere di Fratelli d’Italia durante il dibattito in Consiglio regionale sull'inchiesta relativa ai rifiuti

“Valutare la responsabilità politica e salvaguardare uno dei distretti economici più importanti della Toscana. Due motivi, questi, che ci spingono a chiedere che la sindaca di Santa Croce Deidda faccia un passo indietro e rassegni le dimissioni”. E’ quanto ha dichiarato il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, componente della Commissione Sanità, durante il dibattito in aula sull’inchiesta relativa ai rifiuti.

“Sulla Deidda grava, come un macigno, la responsabilità politica. Il sindaco è il primo tra i cittadini, è il custode della propria comunità, è l’ufficiale sanitario del territorio. Quando viene a sapere, se è vero quello che abbiamo letto delle intercettazioni pubblicate sui giornali, che vengono sotterrati rifiuti tossici nel proprio territorio non può tacere ma deve denunciare. Tutti i partiti devono chiedere alla sindaca di fare un passo indietro per dare un segnale alla comunità che, in questa vicenda, ha rappresentato in maniera così poco virtuosa” esorta Petrucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati