India, Terzi (FdI): importanza strategica per Italia

L'Ambasciata dell'India a Roma, in collaborazione con la di Commercio Indiana (ICC), ha ospitato ieri l'evento “India-Italia: Orizzonti economici e opportunità” in occasione della presentazione della nuova rappresentanza della Camera di commercio indiana in Italia.

“L'India ha un'importanza strategica per l'Italia, un'importanza che accresce di giorno in giorno, e gli attuali scenari di crisi incombenti nel mondo ne sono la prova evidente”, ha affermato il senatore di Fratelli d'Italia Giulio Terzi di Sant'Agata, presidente della commissione Politiche dell'Unione europea del e del Gruppo di amicizia parlamentare Italia-India, “Vi sono la , la lotta israeliana contro il terrorismo di Hamas a Gaza, gli attacchi Houthi alle navi che attraversano il Mar Rosso. L' e il commercio globale, in particolare quello europeo, operano costantemente in scenari caratterizzati da conflitti di portata sempre maggiore, che hanno un impatto pesante sull'approvvigionamento di materie prime e strategiche, sul trasporto e la commercializzazione dei prodotti e, in generale, sulla stabilità delle catene di approvvigionamento. Oggi più che mai, quindi, è fondamentale rafforzare le relazioni tra Italia e India, e questo è ciò che il governo del Presidente sta facendo, con eccezionali risultati”. Terzi ha poi ricordato le due visite del Presidente del Consiglio a Nuova Delhi, rimarcando il “salto di qualità” delle relazioni tra Italia e India con il lancio dell'importante “partenariato strategico” tra i due paesi, che riguarda settori di estrema rilevanza anche per la nostra nazione: nuove tecnologie, , spazio, cybersicurezza ma anche sanità, ricerca e turismo.

“Italia e India sono due nazioni peninsulari, continentali e marittime allo stesso tempo” ha proseguito Terzi riferendosi al discorso della Presidente Meloni in occasione della conferenza Raisina Dialogue dello scorso anno, “un vantaggio fondamentale, che ci rende piattaforme naturali per il commercio, la logistica e la diffusione della e della scienza. La distanza geografica tra il Mediterraneo e l'Indo-Pacifico è minore di quanto si possa immaginare e l'interconnessione tra le due regioni è forte”.

Terzi ha infine sottolineato il ruolo fondamentale che l'Italia riveste quest'anno con la Presidenza del G7, un contesto che necessariamente si collega ai risultati e obiettivi perseguiti anche dalla Presidenza indiana del G20, quale riferimento naturale per i paesi del Global South. Sforzi che mirano a superare le pericolose frammentazioni che si sono delineate all'interno della comunità degli Stati e della legalità internazionale. “Creare un nuovo paradigma con il continente africano e all'interno delle organizzazioni multilaterali che si occupano di sviluppo, crescita economica, stabilità finanziaria e, non da ultimo, di sicurezza internazionale, questi sono certamente obiettivi che India e Italia condividono e perseguono con convinzione”.

All'evento hanno partecipato parlamentari italiani e personalità del mondo imprenditoriale e della società civile. Tra le aziende rappresentate, Ignazio Messina & C Shipping, Neos airlines, CDP, Leonardo, Pininfarina.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x