Infermieri, Meloni: grazie a questi professionisti della salute indispensabile per il Sistema Sanitario Nazionale

“Nella Giornata internazionale dedicata agli infermieri Fratelli d’Italia ribadisce il suo ringraziamento e il suo sostegno a questi professionisti della salute, indispensabili per il sistema sanitario nazionale e che svolgono un ruolo insostituibile nella cura della persona, della famiglia e della comunità. Uomini e donne che durante la pandemia hanno combattuto spesso a mani nude, sacrificando anche la loro vita. In Parlamento Fratelli d’Italia continuerà a farsi portavoce delle istanze di questi professionisti, che sono chiamati a svolgere un ruolo decisivo nel rilancio della territoriale e che meritano di avere nella politica un alleato, a partire dal sostegno ai percorsi di specializzazione e per un più adeguato riconoscimento economico”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

3 Commenti

  1. Grazie Giorgia ! Bisogna però impegnarsi per ottenere il reintegro dei sanitari sospesi per mancata inoculazione e per eliminare il green pass per RSA e ospedali. I dati della Pfizer che vengono man mano pubblicati in USA grazie al freedom act mostrano l’inefficacia totale di queste inoculazioni, la pericolosità di queste inoculazioni (nello studio che ha consentito l’utilizzo di emergenza ci sono stati 1223 DECESSI nei 28 giorni successivi l’inoculazione!!). Se non ci fosse una corruzione così estesa negli istituti regolatori questi prodotti non avrebbero MAI ottenuto un’autorizzazione di utilizzo in popolazione generale. Per non parlare poi dello studio sulla gravidanza, fatto su 44 ratti, mentre i dati umani sono venuti dalle partecipanti allo studio che sono rimaste casualmente incinte dopo l’inoculazione (in quanto la gravidanza era criterio di esclusione per partecipare allo studio Pfizer): in queste ultime ci sono stati la quasi totalità di perdita del feto o di nati morti. Essendo attualmente la sanità molto femminilizzata, tra infermiere e dottoresse, sarebbe il caso di proteggere la salute della donna stoppando queste inoculazioni che, invece, sono tuttora obbligatorie per esercitare la professione almeno fino al 31 dicembre 2022. Che senso ha se non quello di distruggere completamente la sanità italiana????

  2. Grazie al personale sanitario
    Senza la loro opera meritevole sarebbe sicuramente un disastro sanitario
    A loro tutto il nostro sostegno e vicinanza

  3. il rilancio della sanitò territoriale è fondamentale per la salute degli italiani, altresì avrebbe un impatto positivo su l’eccessivo carico ospedaliero in particolare dei Pronto soccorso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,403FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati